Mascherine moda per combattere il COVID-19 con un sorriso

mascherine moda

(Foto di Gustavo Fring da Pexels) Parlare di mascherine moda era impensabile fino a qualche mese fa. Ma il 4 maggio è vicino e nella fase 2 dell’emergenza Covid-19 potrebbero entrare a far parte della nostra quotidianità, diventando un accessorio indispensabile. Così alcune aziende moda hanno pensato di cambiare la propria produzione in un periodo di crisi e iniziato a realizzare oggetti utili e allo stesso tempo fashion. Che fanno bene all’umore con i loro colori e regalano un sorriso. Al quale risponde il nostro sorriso che dovrà essere celato per un po’, ma che comunica sempre con i nostri occhi.

Prima del fashion, va detto, occorre sempre tutelare la nostra salute. Le mascherine moda non hanno le stesse prestazioni dei modelli conformi FFP2 e FFP3, utilizzate dal personale medico e dagli operatori sanitari che possono entrare in contatto con chi è contagioso. E non sempre possono sostituire le mascherine chirurgiche, per intenderci quelle monouso, che non proteggono completamente dagli agenti esterni, ma che impediscono a chi le indossa di immettere nell’ambiente le proprie particelle e che se utilizzate da tutti garantiscono una protezione reciproca.

E allora perché parlare di mascherine moda se non rientrano in nessuna di queste categorie? L’aspetto estetico è molto importante dal punto di vista psicologico, la cura della persona non va sottovalutata soprattutto quando siamo condizionati da cause di forza maggiore in ogni nostra scelta. Riuscire a personalizzare un dispositivo che non abbiamo scelto e che ci è stato imposto per la salute di tutti aiuta la nostra personalità, contribuisce al nostro benessere generale, regala un senso di appagamento e di autoaffermazione. Quindi, nella fase 2 verso la quale ci stiamo avviando, il cittadino comune che non ha specifiche esigenze professionali può pensare di utilizzare le mascherine moda per limitare la diffusione delle particelle nell’aria e aggiungere un pizzico di sana follia. E per una sicurezza maggiore, si potrebbe pensare anche di indossarle sopra a quelle chirurgiche.

Perché scegliere le mascherine moda

Il vantaggio delle mascherine moda è che possono essere lavate e riutilizzate. Il COVID-19 è piombato come un macigno in un momento in cui il mondo intero si stava risvegliando sul tema della protezione dell’ambiente e dell’inquinamento, sull’importanza dell’economia circolare anche nel settore della moda per immettere nel mercato e portare a nuova vita gli scarti industriali, recuperare le stoffe inutilizzate. Un piccolo scampolo di stoffa e pochi centimetri di elastico possono fare la differenza a livello globale e perché no, dare una nuova possibilità di lavoro a chi possiede abilità sartoriali e che si trova temporaneamente a casa, per poter realizzare oggetti belli e utili. E la rete aiuta con i tanti tutorial su come imparare a produrre le mascherine fai da te.

Come scegliere le mascherine moda

Già da tempo i più importanti brand di moda hanno immesso sul mercato le proprie mascherine griffate. Si tratta di oggetti piuttosto costosi, alcuni decorati con pietre preziose. Considerando che la sterilizzazione prevede lavaggi frequenti con sapone o addirittura tramite bollitura, il mio consiglio è di orientarsi verso prodotti in cotone o in tessuti che pur garantendo la respirabilità, la filtrazione e la pulizia, possano resistere all’usura. Per chi vuole acquistarli in rete, il mio suggerimento è quello di scegliere una mascherina che valorizzi lo sguardo e l’incarnato, ora più che mai che non potete usare un bel rossetto.

E di non dimenticare mascara e ombretto per abbellire gli occhi, proprio come fanno molte donne che indossano un velo sul volto come vuole la loro religione. Via libera, dunque, alla scelta di fantasie e colori e per chi avesse ancora dei dubbi in materia, c’è sempre la pagina del blog dedicata ai colori amici. In rete ho visto anche le prime proposte di trikini, con bikini e mascherina abbinata. Beh, ogni iniziativa carina incontra la mia approvazione! Perché strappano un sorriso, distolgono da questo forte senso di precarietà che ci opprime da ogni dove e ci portano a sorridere ancora di più con i nostri occhi. Fateci caso la prossima volta che andrete al supermercato!

E ricordate che gli occhi sono lo specchio dell’anima! Fate brillare la gioia dai vostri occhi la prossima volta che uscirete di casa!

 

Pagine che potrebbero interessarti:

Moda primavera da giorno

Borse, borsette e accessori

Lascia un commento

Grazie per aver visitato il blog! Vuoi ricevere gratuitamente la mia guida per comprendere quali colori meglio ti valorizzano? Clicca sul link, iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sullo stile e sulla moda e controlla la tua casella di posta!

Thank you for visiting my blog! Do you want to receive my free guide on colour analyses to discover your best colours? Click on the link, subscribe to the newsletter and check your inbox. To keep updated on style and fashion!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: