capi must have

I must have nell’armadio

 

Avete presente Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany? Elegante e sofisticata in quel tubino nero arricchito da un filo di perle, che sapeva indossare anche di prima mattina. E che vogliamo dire poi del celeberrimo addio tra la Bergman e Bogart in Casablanca? Lui indossava, incurante della pioggia, un trench. La lista si arricchisce con gli indimenticabili ed elegantissimi tailleur di Jacky Kennedy che hanno dettato la moda a tal punto da dedicarle uno stile che porta il suo nome. E’ vero che questi capi di abbigliamento sono diventati famosi grazie a loro, ma è anche vero che la loro fama continua a resistere perché questi capi sono veri e propri passpartout, utilizzabili in più occasioni e in diverse stagioni. Grazie alla loro versatilità I “must have”, come suggerisce il nome stesso, non possono mancare nel nostro armadio e si prestano a varie interpretazioni. Ecco alcuni suggerimenti sul loro uso.

 

L’abito tubino

E’ il must have per eccellenza, il primo della lista, quello che tutte dovrebbero avere nel proprio armadio, nel classico nero. Il risultato è sorprendente, cambia a seconda degli accessori. Ti è mai capitato di aprire l’armadio e di non trovare nulla da indossare? Chiedetelo a mio marito…. Lui ne sa qualcosa. Il tubino nero, però, è là e ti viene sempre in aiuto soprattutto in quei giorni di foschia che ti impediscono di vedere tutti i tuoi capi. Lo puoi indossare di giorno, al lavoro, accompagnato da una giacca e da un filo di perle. E se poi dopo il lavoro devi affrontare una cena importante senza aver tempo di cambiarti, beh, lui di certo non ti tradirà. Indossato con un paio di sandali gioiello con tacco, una clutch luminosa, una stola per coprire le spalle nelle ore più tarde, una collana importante, il look è sicuramente chic, all’altezza di ogni situazione. Vuoi scoprire alcuni abbinamenti che ho fatto con il mio tubino? Leggi il mio articolo dedicato al LBD.

 

Il trench

Non potrai più farne a meno dal momento che lo indosserai. Il trench non passa mai di moda ed è un capo molto utile nelle stagioni intermedie. Quello più classico è in color beige, ma spetta a te scegliere la tonalità più adatta al tuo incarnato. Per il lavoro è perfetto, dona serietà e ordine al tuo look. Puoi personalizzare questo must have con un tocco di femminilità grazie a un bel foulard colorato, a fantasia.

 

Il tailleur

Nel nostro armadio deve esserci spazio per almeno un tailleur, classico con pantalone o con gonna. E’ un capo indispensabile negli ambienti formali e di lavoro, i singoli pezzi possono essere indossati separatamente, per creare uno stile personale e ricercato. Il pantalone maschile abbinato ad una scarpa con tacco e ad una camicia in seta può diventare un’alternativa stilosa per il look da lavoro, negli ambienti meno formali. La giacca può essere indossata in modo più creativo, per impreziosire un  look sportivo composto da jeans, maglietta e sneaker.

 

La classica camicia bianca

E’ il capo che si presta al maggior numero di interpretazioni, sia perché è abbinabile a una moltitudine di colori, sia perché può essere utilizzata dall’alba al tramonto. In ufficio con un tailleur, in giro con le amiche a prendere un caffè, abbinata a una gonna o a un pantalone Capri, alla sera sbottonata che lascia vedere un top scintillante indossata con un pantalone ampio, tacchi altissimi e una bella clutch.

 

Il twin set

Cardigan e top nello stesso colore regalano punti in fatto di eleganza. Sono un’ottima alternativa alla giacca e camicia per il look da lavoro, abbinati a gonna o pantaloni dal taglio classico. Il cardigan è davvero un capo utilissimo soprattutto nelle stagioni intermedie, quando è necessario coprirsi, ma non troppo. A me piace indossare il twin set con il classico paio di jeans, per dare un tocco di classe al capo sportivo per eccellenza.

 

I jeans

Un paio di jeans deve sempre esserci nel nostro armadio. Perché è un capo versatile, da utilizzare praticamente per creare ogni tipo di outfit. Non a caso, le grandi firme, lo ripropongono in ogni stagione, in tante versioni, dal tempo libero all’occasione speciale, passando anche per la divisa da lavoro. Una donna over 40 non può fare a meno di un bel paio di jeans, da arricchire con una camicia e un foulard in seta, da abbinare a una giacca in un bel tessuto, e completare l’outfit con una scarpa o un sandalo importante. Di modelli ce ne sono davvero tanti, adatti per ogni tipo di fisico e se hai dei dubbi, leggi la mia guida sulla scelta del jeans perfetto.

 

I must have sono capi eterni, a prescindere dalla moda di stagione.

 

Leggi gli ultimi articoli di Yourstyleover40