Fantasia a pois dopo i 40… si può?

pois

I pois non sono la mia passione e nel mio armadio non c’è mai stato spazio per loro. “E allora?” Allora devo! Devo parlarne con voi… magari non siete neppure interessate all’argomento… ma io devo…. perché con le belle giornate primaverili sono spuntati, oltre ai bellissimi fiori sul mio davanzale, outfit inguardabili con i pois. Quindi mi sento di dover dire qualcosa in merito, anche se questa fantasia non è tra le mie preferite.

“Ma cosa ti avrà fatto mai questa dolcissima fantasia! Tanto amata da Minnie e dalle bambine!” Ecco, appunto, il problema è proprio questo. Non è che io non ami questa fantasia. Semplicemente la trovo aggraziata e appropriata per le giovanissime. Sulla donna over 40, questa geometria così smielata deve essere usata con attenzione, per evitare vere e proprie cadute di stile. E non è semplice, ragazze mie! Il rischio più grosso in cui si possa incorrere è quello di essere scambiate per una zia un po’ cresciuta, senza citare famelici appellativi in un blog femminile, quindi, se proprio volete indossare l’abito a pois, cercate di smorzare l’effetto rétro e serio con pennellate di colore acceso, giocando con il giallo, il rosso, il verde, così come ho fatto io, nell’outfit qui sotto, per un effetto davvero sorprendente.

 

Un altro consiglio davvero prezioso è quello di scegliere la fantasia tenendo conto delle proprie caratteristiche fisiche e ricordando alcuni principi fondamentali: i pois piccoli sono meno vistosi, quindi più adatti a chi ha un fisico imponente. Però, vale anche la regola delle proporzioni. Quella cioè che consiglia di evitare, per esempio, i pois microscopici per coprire gambe chilometriche, se non si vuole rischiare l’effetto pigiama. I pois larghi e distanziati allargano, quindi sono adatti a chi ha un fisico minuto: anche in questo caso, però, evitate i pois giganti che rischierebbero di sottolineare ancora di più le vostre misure. Per tutte vale comunque la regola che il fondo chiaro allarga e quello scuro restringe. Inoltre, trattandosi di una fantasia che gioca sui contrasti, ricordate che i pois attirano l’attenzione, quindi sceglieteli sempre per la parte del vostro corpo meno vistosa.

Come donna over 40 e anche over 50, mi sento di suggerirvi di indossare i pois abbinandoli ad un capo in tinta unita. Ottima soluzione è quella della camicia in un tessuto leggero e prezioso da abbinare al classico jeans e da arricchire con accessori femminili che riprendono gli stessi colori dei capi di abbigliamento.

 

 

Un’altra alternativa, decisamente più impegnativa, è quella di abbinare i pois ad un’altra fantasia dalle stesse tonalità.

E se ancora non vi ritrovate in nessuna di queste soluzioni… ma comunque vorreste acquistare qualcosa a pois. Beh, allora cercate tra gli accessori: dalla borsa a tracolla al foulard in seta, dal fiocco sulla scarpa Chanel al bracciale in perle bianche e nere. E soprattutto divertitevi!

 

Pagine che potrebbero interessarti:

Outfit primavera

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: