Come indossare il chiodo dopo i 40 anni

chiodo rosa

Spero davvero che non vogliate abbandonarmi subito dopo la lettura del titolo, mie care e belle lettrici! Il chiodo, la giacca preferita dai motociclisti, forse non ha mai fatto parte del vostro armadio. Ma c’è sempre una prima volta e poi… le giornate che si allungano, i primi fiori che spuntano nei giardini, le vetrine colorate così invitanti, tante novità in arrivo con la bella stagione che potrebbero stimolarvi sull’argomento. E magari potrei anche stupirvi con qualche modello di chiodo più femminile e decisamente meno aggressivo, così particolare da rendere unico e speciale il vostro look. Dimenticate, quindi, l’idea che vi siete fatta del chiodo addosso a Arthur Fonzarelli in Happy Days o a un Danny Zucco – John Travolta che ballava sulla sua macchina rosso fiammante insieme ai T-birds, in Grease. Ricordi indelebili, certo, accompagnati dai vostri sospiri di gioventù. Jeans, maglietta della salute e chiodo. A loro bastava davvero poco, così belli e giovani. Ma a noi no. Quindi, care le mie lettrici, il chiodo va scelto con cura e abbinato con maggiore cautela per realizzare un outfit di gran tendenza, adatto alla donna over 40 elegante e di classe.

Come fare per scegliere il chiodo giusto? Di modelli in giro se ne vedono davvero tanti, di tutti i tipi e prezzi. Orientiamoci, innanzitutto, verso la scelta di materiali in finta pelle, scegliamo uno stile più femminile, con volumi più proporzionati che disegnano il punto vita. Ben vengano i dettagli iconici del chiodo, quali la zip trasversale, i maxi revers, le fibbie sui fianchi. Evitiamo, però, decorazioni troppo vistose, stemmi, borchie in esubero, per uno stile più versatile e bon ton. Il classico nero è un must che torna con prepotenza anche nella prossima stagione. Voi già sapete come la penso in merito a questo colore. In teoria è perfetto per la donna inverno, in pratica vorremmo indossarlo tutte, a condizione però di utilizzare un foulard o un sottogiacca nel colore più adatto (ulteriori approfondimenti alla pagina dedicata). In alternativa, per essere in sintonia con la prossima stagione che è una vera esplosione di colori, potreste optare per il chiodo colorato, sia nella tonalità rosa salmone per la donna primavera o rosso pomodoro per la donna autunno, sia in quella rosa pallido per la donna estate o color tortora che sta bene un po’ a tutte.

 

chiodo rosa e jeans
chiodo rosa e jeans

Di chiodi in giro ce ne sono di lunghezze diverse, da quelli corti sui 46 cm che arrivano al punto vita e che sono modelli più adatti a chi possiede un fisico a clessidra o a pera, a quelli con una lunghezza media intorno ai 60 cm, più adatti per chi possiede un fisico a colonna e ha la parte inferiore del corpo più lunga rispetto a quella superiore. (Se vuoi scoprire i capi più adatti alla forma del tuo fisico vai alla pagina dedicata del mio blog).

Mix and match è la regola che mi piace applicare quando propongo outfit costruiti attorno a un capo di abbigliamento con una forte personalità. Un capo maschile come il chiodo non poteva restarne immune e nei prossimi outfit ho cercato di renderlo più versatile e femminile.

Chiodo e gonna plissé

In questo outfit la gonna plissè, così elegante e femminile, contrasta la tendenza rock e aggressiva del chiodo e degli stivaletti alla caviglia con il tacco sottile. Una piccola borsa colorata  aggiunge un ulteriore tocco di femminilità e di classe per un look adatto ad una serata in compagnia.

Chiodo e LBD

LBD è la sigla magica che sta per little black dress, l’abito tubino che tutte abbiamo nell’armadio, pronto da indossare soprattutto quando non sappiamo mai cosa mettere. Nel classico nero questo abito è perfetto per la donna inverno. Potrebbe comunque essere anche in un altro colore, panna o tortora, giusto per citare due tonalità molto popolari. Un capo sempre elegante, ancor più se accompagnato da un paio di di decolleté nere o colorate. E se al posto del solito micro cardigan aggiungiamo il chiodo nero… Beh, il risultato è sorprendente, un look elegante che non vuole essere scontato o formale, ma che ha quel pizzico di personalità tutta da scoprire.

Chiodo e jeans

Chiodo e jeans diritti, due capi decisamente maschili, da abbinare, però, con la camicia in seta panna o bianca, con collo a fiocco e scarpe basse con punta. Un look semplice, ma curato, da indossare tutti i giorni.


Pagine che potrebbero interessarti:

Outfit primavera

Elle, articolo sulla moda street style 2018

 

(Ricevo una commissione da ShopStyle Collective per ogni click o vendita realizzata tramite il mio blog)

2 Risposte a “Come indossare il chiodo dopo i 40 anni”

  1. adoro,adoro!ho il mio chiodo preferito nel colore nero.

    1. Il chiodo nero ha un fascino tutto suo… Anche io ne ho uno nero…. Poi con la t-shirt bianca… Ho creato un outfit con il chiodo nero su Bantoa, quello che in questi giorni è anche in home page sul blog. E’ per un concerto rock… e lì ho dato via libera alla mia creatività! Ciao! A presto!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: