Ad ognuna il proprio cappotto moda

Dalle giacche ai cappotti, il passo è davvero breve. Soprattutto perché ci stiamo avvicinando all’inverno e le previsioni dicono che Attila – la perturbazione artica –  è già alle porte. Dopo l’articolo della scorsa settimana dedicato alle giacche, devo quindi assolutamente parlarvi del cappotto, il capo protagonista della moda autunno inverno 2018/2019, che torna con stili e colori davvero nuovi. Non sia mai che prendiate freddo per colpa mia!

Il cappotto è un capo estremamente elegante e nel mio immaginario è l’oggetto cult indossato da vere e proprie icone del cinema tra cui primeggia la bellissima Audrey Hepburn. Poi c’è anche quello oversize con le maniche a kimono di Max Mara. Era il 1981 quando si presentò per la prima volta nelle riviste patinate. Io me lo ricordo bene, la mia amica Nico ne aveva uno in tessuto spinato, un modello così speciale che ancora oggi potrebbe essere attuale. Anzi, direi proprio che è in perfetta sintonia con il trend del momento che propone linee ampie per i capispalla, meglio se lunghi o medi, passando per modelli a vestaglia o per quelli larghi e diritti dal taglio maschile.

Stili e modelli del cappotto inverno 2018/2019

Il bello della moda del momento è che gli stili che propone, così morbidi e ampi, incontrano il consenso di tante donne con caratteristiche fisiche diverse, spesso ossessionate dall’idea che niente possa essere adatto al loro fisico. Quest’anno va alla grande, amiche mie! I capi che stanno bene alle giovani modelle in passerella, possono essere indossati da tutte, credetemi! Partiamo dal modello a vestaglia con la cintura lunga in vita: è ideale per la donna clessidra, quella che ha il vitino da vespa. Il modello maschile lungo e diritto va bene anche per la donna mela, meglio se in tessuto morbido e con il collo a scialle. E che dire della linea a trapezio che scende ampia verso il basso! Perfetta per la donna con il fisico a pera. Il fisico a colonna è valorizzato dalle linee diritte e può scegliere sia il modello a doppio petto che quello a petto singolo, comunque più facile da gestire se il busto è pieno e prominente.

Il cappotto evergreen, quello color cammello

Il cappotto per eccellenza è quello color cammello, sinonimo di estrema eleganza. Quest’anno va davvero alla grande ed è anche un colore che sta bene un po’ a tutte, nelle tonalità più calde e tendenti al marrone per la donna autunno, nelle sfumature più chiare per la donna primavera. Le declinazioni di colore più fredde sono perfette per la donna estate e per quella inverno.

I nuovi modelli di cappotto

Le novità nei modelli di quest’anno sono da riscontrare anche nei colori e nelle fantasie. Lasciando quelli fluo e sgargianti alle più giovani, il color senape e l’azzurro polvere sono davvero proponibili, magari da tenere d’occhio per il prossimo Black Friday. Le fantasie in Principe di Galles, gli scozzesi, l’animalier, sono tutte davvero stupende per l’inverno, regalano un po’ di grinta e di stile ai classici look monocolore, anche se sono soggette più alle mode del momento. Novità 2018/2019 è il teddy, il cappotto peluche dal taglio ampio, nei colori che variano dal beige al nocciola. E’ un capo sicuramente caldo, ma che regala volume, quindi meglio indicato per le magrissime. Da indossare su look basici e monocolore, visto che è già tanto vistoso di suo.

Buoni acquisti per il prossimo Black Friday!

Pagine che potrebbero interessarti:

Giacche per l’autunno

I cappotti per un inverno caldo e con stile

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: